LE GEP 2021– GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO AD ARBOREA - GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2021: ‘TUTTI AL MUBA’

La manifestazione “Giornate Europee del Patrimonio (GEP)” 2021, promossa a partire dal 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea con l’obiettivo di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee, si terrà nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 settembre.

Data:
25 Settembre 2021
Immagine non trovata

Il tema delle GEP 2021 è “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”, un messaggio rivolto a rafforzare l’importanza della partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini, includendo ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze presenti sul territorio e persone con disabilità.

In questo fine settimana, dunque, Museo della Bonifica aperto sabato e domenica, in collaborazione con il FAI (Fondo Ambiente Italiano) di Oristano, Fondazione che si occupa di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano. il Gruppo di Oristano, nato da un anno, persegue in pieno queste finalità in provincia, avendo già ideato e attuato iniziative e progetti mirati all’educazione ambientale, ma anche attraverso la scoperta e l’accesso a luoghi e monumenti spesso inaccessibili o poco conosciuti.

Oltre al FAI, tra i partner di quest’anno l’Associazione dei volontari della Biblioteca comunale di Arborea, grazie alla quale saranno esposti e resi disponibili diversi testi della Biblioteca, scelti al fine della promozione dei libri per le persone con difficoltà di lettura o con disabilità fisiche o sensoriali.

L’evento si inquadra inoltre nell’ambito delle attività di promozione della lettura, tra le iniziative di Città che legge (Centro per il libro e la lettura) cui il nostro Comune aderisce dal 2017.

Spazio anche alla Mostra tattile “Vedo con le mani” realizzata dagli alunni della Scuola secondaria di primo grado di Arborea, già esposta nel corso delle Giornate Europee del Patrimonio 2018 e che riscosse particolare apprezzamento.

il Museo, già dotato di audioguide e di riproduzioni tattili dei principali reperti archeologici vi aspetta a porte aperte sabato 25 (il pomeriggio dalle 17.30 alle 22.00) e domenica 26 (dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.30 alle 20.00).

L’ingresso è gratuito.

Allegati

Ultimo aggiornamento

Venerdi 15 Ottobre 2021